venerdì 22 giugno 2012

Questa è Peggio

Ecco, a me, che sia un professore di storia e filosofia a dire che "l'omosessualità è contro natura", dà molto più fastidio delle cassanate riguardo ai gay in Nazionale (ne parlo qui).
Dall'Arcigay di Ravenna mi hanno accusato di voler giustificare Cassano per quelle parole (puntualizzo che, a parte il "froci", non ha offeso nessuno, ha solo espresso una sua, infelice, superficiale ed inutile, idea, ndr), ma la mia è semplice compassione, compatimento per un ragazzo, diciamo, 'impreparato' su certi argomenti, e la cui opinione in merito non è neanche degna di nota. E' il polverone alzato in seguito a qull'episodio che era esagerato.

Il 30 giugno Cagliari vedrà il suo primo Gay Pride. E mi indigna che stavolta sia un uomo di cultura, Insegnante presso il Liceo Brotzu, come il dott. Macaluso a lanciare i suoi anatemi con una lettera inviata al quotidiano Unione Sarda. Primo perchè insegnante, per cui abituato al tatto ed alla comprensione, secondo perchè di storia e filosofia, per cui con un patrimonio culturale molto importante, frutto di menti come Aristotele e Plutarco, personaggi quantomeno problematici per la sua visione delle cose.
Accampando la solita scusante della "libertà di pensiero", Macaluso sottolinea con 'evidenza' come il rapporto omosessuale (presumo si riferisca all'atto sessuale) sia contro natura, perchè inabile alla procreazione. Per cui anche l'amare un uomo o una donna sterili è contro natura, ed usare il preservativo rende contro natura un gesto tanto spontaneo quanto emotivo.
Conclude paragonando l'omosessualità, una normale caratteristica comportamentale ed emotiva, al daltonismo, che invece è un difetto di percezione dei colori. Se l'essere gay è una malattia, allora la soluzione è questa.

Sei d'accordo con me o vuoi farmi sapere cosa ne pensi? Scrivimi, puoi seguirmi ed essere sempre aggiornato via Facebook o Twitter.

2 commenti:

  1. Compagno Zamenhof24 giugno 2012 16:17

    Dovrebbe rileggersi il Simposio di Platone...
    E la sua compagna o moglie, se ne ha e se mai ne ha avuta una, dovrebbe rifiutarli a vita rapporti orali: sono contro natura!
    :-D

    RispondiElimina
  2. Compagno Zamenhof24 giugno 2012 16:18

    rifiutarGli...

    RispondiElimina